Herculaneum excavations

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Presentazione degli Scavi di Ercolano in lingua inglese e in lingua italiana.

 

In seguito alla catastrofica eruzione del Vesuvio, avvenuta il

24 agosto dell’anno 79 d.C., verso le ore 13.00, Ercolano, piccolo

centro abitato situato alle pendici del Vesuvio e vicino al mare, venne

investito da nubi ardenti di gas tossici, alternate, per almeno sei

volte, a colate piroclastiche.

Esse travolsero persone, oggetti e strutture, sradicando persino i tetti

delle abitazioni, si accumularono gradualmente sulla città, coprendola

interamente.

Le stesse colate, giungendo al mare, determinarono l’avanzamento di

circa 450 m. dalla linea di costa e causarono un maremoto... 


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti